Come il Principe sceglie un bravo medico.

Condividi questo articolo
Risposta di Hahnemann ad un principe che gli chiedeva consiglio sul modo in cui scegliersi un medico.
...Se vorrete trovare veramente un bravo medico, Eccellenza, seguite la Vostra ispirazione.
Cercate, possibilmente, un uomo dai modi semplici, che si applichi coscienziosamente ai suoi studi e, parallelamente, sia in grado di dare buoni consigli ai suoi malati; un uomo che sappia rispondere con chiarezza e precisione, che non parli mai fuori posto, meglio ancora, che preferisca tacere se non è espressamente richiesto di un parere; essenzialmente, un uomo che non rimanga estraneo, indifferente ai problemi dell’umanità.
Ma sceglietelo, possibilmente, anche non ombroso, brusco, irritabile, se non di fronte alle ingiustizie; che non abbia in uggia alcun individuo, fuorchè gli adulatori; che abbia pochi amici, ma quelli che ha, siano uomini di cuore; che lasci a chi sta soffrendo la libertà di lamentarsi, che non emetta opinioni affrettate, prima di avere ben riflettuto; che prescriva pochi medicamenti, meglio ancora uno solo e inoltre, che sia un uomo schivo, modesto, nemico della folla; che non si senta mai irritato dal successo dei colleghi e non senta del pari bisogno di autoincensarsi; infine, che sia amico dell’ordine, della tranquillità, un uomo d’amore e di carità.
Vogliate gradire, Eccellenza, …
S. F. Hahnemann
Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *