la Medicina Omeopatica torna in Senato

Condividi questo articolo

Il giorno lunedì 28 ottobre 2019 alle ore 15.30 si terrà presso la sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro – Senato della Repubblica – piazza Capranica, 72 – Roma un convegno su iniziativa della Senatrice Virginia La Mura e promosso da A.P.O. (Associazione Pazienti Omeopatici) dal titolo:

L’uso della Medicina Omeopatica in Italia e aspetti normativi

PROGRAMMA

Ore 15.30 – Registrazioni Partecipanti

APERTURA LAVORI

Dott.ssa Marisa Certosino – Presidente A.P.O. Italia
Prof. Francesco Eugenio Negro – Omeopata, Pres. Fondazione Negro

RELAZIONI

Dott.ssa Isabella Marta – Direttore Area Autorizzazioni Medicinali -AIFA Agenzia Italiana del farmaco – “L’attività dell’AIFA nella valutazione dei dossier relativi a medicinali omeopatici in commercio ope legis: stato dell’arte
Dott. Giovanni Gorga – Presidente Omeoimprese – “Quadro legislativo di riferimento, economia del settore
Prof. Francesco Macrì – Omeopata, Pediatra, Vicepresidente SIOMI – “Antibioticoresistenza e Omeopatia
Prof. Salvo Matarese – Omeopata, Endocrinologo – “Le costituzioni omeopatiche in relazione alle patologie autoimmuni
Dott. Francesco Marino – Omeopata, Ematologo, Vicepresidente FIAMO – “Omeopatia, medicina sistemica e sostenibile: verso un nuovo paradigma

CHIUSURA LAVORI

Sen. Virginia La Mura – Commissione per le questioni regionali – Senato della Repubblica

MODERA

Clarissa Campodonico – Giornalista

Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al +39 06 67063150 – antonella.fraganza@senato.it

Condividi questo articolo

2 commenti su “la Medicina Omeopatica torna in Senato

  1. Mi auguro che i nostri senatori avranno l’intelligenza di ridare dignità alla medicina omeopatica. È grazie a mia figlia che ho conosciuto questa meravigliosa possibilità di cura. I miei nipotini sono due creature sane perchéi il loro pediatra ha curato la scarlattina, la pertosse, l’influenza, ed i raffredori con le cure omeopatiche.

  2. Mi auguro che i nostri senatori avranno l’intelligenza di ridare dignità alla medicina omeopatica. È grazie a mia figlia che ho conosciuto questa meravigliosa possibilità di cura. I miei nipotini sono due creature sane perchéi il loro pediatra ha curato la scarlattina, la pertosse, l’influenza, ed i raffredori con le cure omeopatiche.

Rispondi a unanonna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *